The RCM Foundation was established in 1998 to promote, through the network, the participation of citizens and local communities in the definition of public policies and to build bottom-up projects, proposals and civic oriented initiatives.

Here we propose an overview of the tools, experiences and initiatives of the RCM Foundation and a review of methods and in-depth examinations on the link between participation and e-participation in local projects.

Here we pay particular attention to ICT technologies for e-democracy, in the belief that participation is impossible without e-participation.

 

Partecipazione nei comuni di Ponte dell’Olio e di Vigolzone...

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

There are no translations available.

Il progetto PartecipAzione ha l'obiettivo di avviare nei comuni di Ponte dell’Olio e di Vigolzone un laboratorio civico per la partecipazione in cui i cittadini e gli amministratori possano lavorare fianco a fianco per definire regole e progetti condivisi per migliorare il territorio.

   

Al via il primo Bilancio Partecipativo di Sesto San Giovanni...

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

There are no translations available.

   

Al via le Consultazioni dell'Assessore Lipparini...

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

There are no translations available.

Partecipa alle Consultazioni dell'Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data del Comune di Milano su partecipaMi.it!

 

candidate's picture

   

Partecipazione e consultazione dei cittadini a Sesto San Giovanni

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

Wednesday, 13 July 2016 20:04

There are no translations available.

Riportiamo il post di Jonathan Monti inviato nella sezione dedicata alla Città metropolitana di partecipaMi:


Segnalo che il Comune di Sesto San Giovanni ha da poco inaugurato una nuova piattaforma, dedicata alla consultazione dei cittadini su temi riguardanti proposte di interventi da parte dell'amministrazione. Si parte con un tema legato alla viabilità: la proposta è una modifica dei sensi di marcia in zona Rondinella, su cui i cittadini possono esprimere la propria opinione votando on line (previa registrazione). Un passo importante verso l'attuazione della democrazia partecipata, ma anche un canale di dialogo interattivo tra cittadini e amministrazione, su temi che in futuro potranno coinvolgere verde, ambiente, scuole, trasporti, ...

   

Page 1 of 8